Quick Reserve
IMMERSI NELLA CULTURA TRENTINA

LEVICO TERME

Per secoli città di frontiera sul confine sudorientale del trentino (Principato Vescovile prima e Impero Austriaco poi), la cittadina di Levico sorge in posizione elevata e solatia sulla sponda sinistra della Valsugana, nella zona in cui la valle si allarga e il Brenta nasce dai laghi di Levico e di Caldonazzo. Accanto alla storia e alle tradizioni legate all’agricoltura di montagna, che condivide con la maggioranza del territorio trentino, l’anima di Levico è legata allo sviluppo del turismo termale, che iniziò a muovere i suoi primi passi nel XIX secolo.

La cultura a Levico

Un luogo dove accanto a viali e parchi che riportano alla Belle Époque e facciate in stile Liberty un occhio attento riconoscerà i segni degli antichi mulini e dei terrazzamenti vitati che ricoprivano i pendii a monte fino agli 800 metri. A cingere il paese, da un lato il medievale Castel Selva (ormai in rovina), dall’altro il tardo-ottocentesco Forte delle Benne (restaurato e visitabile). Allo stesso periodo risale la costruzione della grande chiesa arcipretale, in stile neo-bizantino. Salendo in montagna, dal lato di Vetriolo la zona termale, con la sorgente e lo stabilimento, guarda di fronte a sé l’area dei «Baiti», dove i Levicensi praticavano l’agricoltura di montagna. Sull’altra montagna di Levico, l’Altopiano di Vezzena, i dolci pascoli dove le vacche brucano e sonnecchiano sono costellati dalle crude testimonianze del primo conflitto mondiale, di cui qui si consumarono alcuni episodi.

Insomma, dai reperti della «grande storia» alle piccole testimonianze delle storie degli uomini che qui hanno abitato, a Levico si può respirare l’autentica cultura trentina.

Tramonti da ricordare

Sono molti i punti panoramici per poter godere di panorami mozzafiato. Qui la Valsugana si apre accogliendo i luccicanti laghi, al di là dei quali nessuna elevazione blocca lo sguardo, libero di ammirare le frastagliate vette delle Dolomiti del Brenta (gli «Sfulmini», un nome che è già una descrizione) stagliarsi ardite contro il cielo azzurro.

laghi levico caldonazzo valsugana tramonto
ragazzi giovani estate lago levico caldonazzo

L’Altopiano, le Malghe e i Forti

Per gran parte su territorio levicense, l’altopiano di Vezzena si estende su circa 2000 ettari, di cui 700 sono a pascolo. Escursioni di diverse lunghezze su un territorio perlopiù pianeggiante ti porteranno alla scoperta delle tradizioni dell’alpeggio, ma potrai anche esplorare le vestigia della Grande Guerra tra trincee, forti e campi di battaglia.

Gallery

Offerte

Blog

  • spumanti lagorai trentodoc trentino

    Uno spumante che nasce sott’acqua

    lo Spumante Lagorai emerge dal fondo del Lago di Levico per sorprenderti con il suo carattere spumeggiante.

  • lago levico estate 2020

    ANCHE L'HOTEL EDEN ADERISCE AL BONUS VACANZE 2020!

    Che cos’è?
    È un credito utilizzabile per il pagamento di servizi offerti in ambito nazionale dalle imprese turistico ricettive, compresi bed & breakfast e agriturismi.

  • fiori decorazione hotel eden levico

    Hotel Eden a Levico Terme per una vacanza sicura

    Siamo pronti!
    Ci siamo fermati, come immaginiamo molti di voi; abbiamo chiuso la nostra casa, la prima volta in vent’anni per un tempo così lungo.

Privacy Policy

Iscriviti alla nostra newsletter

Lasciati ispirare dalle nostre proposte

Contattaci

Viale Vittorio Emanuele, 14 38056 Levico Terme (TN)
Tel. +39 0461 706103 Fax +39 0461 706680

Partner ed Eccellenze

HOTEL EDEN di Libardi L. & C. Sas
Viale Vittorio Emanuele, 14 - 38056 Levico Terme (TN) | Tel. +39 0461 706103 - Fax +39 0461 706680 | P.IVA 00514050228

© Copyright 2020